AFFIDAMENTO DEI FIGLI

Lo studio legale dell’Avv. Alessandra Loveri è disponibile per consulenze legali ed assistenza anche riguardo alle problematiche riguardanti l’affidamento dei figli a Milano e in Lombardia, una questione estremamente delicata, poiché coinvolge fisicamente ed emotivamente l’intero nucleo familiare, creando spesso profonde discordanze tra le parti.

L’Avv. Alessandra Loveri agisce con serietà e professionalità, fornendo un valido aiuto nei difficili processi di mediazione, grazie alla comprovata esperienza nel campo del diritto di famiglia e dei procedimenti di separazione  e divorzio .

L’affidamento dei figli, difatti, costituisce spesso uno scoglio insanabile nella coppia, generando quelle tensioni che minacciano la possibilità di raggiungere un accordo pacifico tra i coniugi: la separazione consensuale, in tal senso, prevede una totale sintonia riguardo alle questioni economiche ed organizzative, quali l’assegnazione della casa familiare, l’ammontare dell’assegno di mantenimento per il coniuge o per i figli .

La normativa (Legge n. 54 dell’8 febbraio 2006) prevede due possibilità riguardo all’affidamento dei figli:

  • AFFIDAMENTO ESCLUSIVO → L’affidamento esclusivo viene stabilito dal giudice quando sussistono le prove dell’effettiva incapacità di una delle parti
    nello svolgere il ruolo di genitori, ad esempio in caso di negligenza (abbandono della prole, mancato provvedimento ai bisogni e alle esigenze del figlio, ecc.), violenza domestica, infermità mentale, dipendenza da sostanze o per particolari condizioni di indigenza: il bambino o il ragazzo, in date situazioni, viene affidato esclusivamente al coniuge ritenuto adeguato, mentre all’altra parte possono essere concesse eventuali visite in orari e momenti ben definiti, anche in forma di incontri protetti (con la presenza di un assistente sociale).
  • AFFIDAMENTO CONDIVISO → Quando non vi sono validi motivi che impediscono alle parti di prendersi cura della prole, né gravi condizioni di disaccordo, il giudice sancisce l’affidamento condiviso, che comporta il diritto e il dovere per entrambi i genitori di trascorrere del tempo e di provvedere ai bisogni psicofisici del bambino o del ragazzo. Le modalità variano in base alla possibilità, agli impegni lavorativi e al reddito dei coniugi, pur tenendo presenti gli interessi del minore: con il d.lgs. 154/2013 (Riforma del Diritto di Famiglia),difatti, diventa obbligatorio ascoltare le specifiche richieste durante il procedimento.

L’Avv. Alessandra Loveri, che si occupa di diritto di famiglia, è in grado di apportare un valido contributo sia nelle fasi preliminari del procedimento, favorendo il raggiungimento di un accordo che soddisfi l’intero nucleo familiare, che in quelle successive, ad esempio qualora dovessero sorgere problematiche tali da giustificarela revoca dell’affidamento condiviso.
Lo studio legale assicura il pieno supporto ai suoi assistiti e la totale riservatezza, mettendo in campo tutte le competenze disponibili per ridurre al minimo i conflitti e, di conseguenza, i possibili traumi per i minori coinvolti.

Hai bisogno di assistenza in caso di divorzio? Clicca qui per contattare l’Avv. Alessandra Loveri!

Posted in .